Noi e l'ambiente

L’ambiente è dove tutti noi ci incontriamo; dove tutti abbiamo un interesse comune;

è l’unica cosa che tutti noi condividiamo.

(Lady Bird Johnson)

(clicca qui per visualizzare il video)

 

clicca qui per scaricare il powerpoint

Accedi a questo URL (https://drive.google.com/open?id=0B6LN1X-Ewri-SGRMdnRTYUNsdGs)

Il piano delle azioni finalizzate alla cura dell’ambiente presso il nostro circolo si declina da diversi anni grazie anche al lavoro volontario di docenti, collaboratori e associazioni, prestando attenzione agli aspetti da coltivare come agenzia educativa e presidio di legalità nel territorio:

  •  Studio del ciclo dei rifiuti dal compostaggio al riciclo e al recupero
  • Corretta raccolta differenziata di plastica e carta in collaborazione con l’ASIA
  • Uscite didattiche e visite guidate in fattorie didattiche, in orti urbani, nei parchi curati da gruppi di cittadini
  • Partecipazione ad eventi e spettacoli sul tema della tutela dell’ambiente
  • Cura degli spazi verdi della scuola con la duplice finalità di presentare i giardini come luoghi di pregio nel territorio, e restituirli alla loro vocazione per le relazioni sociali e gli eventi.
  • Interventi tecnici per garantire una sicurezza sempre maggiore e una migliore fruibilità degli spazi verdi, con il coinvolgimento degli enti preposti sia del Comune che della Municipalità
  • Partecipazione a concorsi, di carattere sia cittadino che nazionale, orientati alla diffusione delle buone pratiche per la cura dell’ambiente 
  • Elaborazione e presentazione, in occasione di eventi aperti ai familiari degli alunni e/o al territorio, di lavori dedicati all’ambiente

 

Quest’anno scolastico siamo partiti con il recupero e l’abbellimento dei giardini della scuola, grazie alla disponibilità del vivaio regionale, che ci ha fornito diverse piante. Ci si propone di far percepire gli spazi esterni quale luoghi “vivi”, laboratori all’aperto ricchi di stimoli anche per una didattica informale (spazi animati da vegetali, animali e tane e che per questo possono rappresentare fonti essenziali per il loro immaginario infantile, ad esempio) tanto utile al consolidamento delle competenze chiave e di cittadinanza. I giardini, allora, parte di un percorso educativo, che si declina secondo itinerari di conoscenza, di pace, di fantasia, di creatività, scegliendo di “coltivare” zone di pace e di bellezza attraverso orti e giardini fioriti, di far emergere dai luoghi storie ed emozioni con angoli dedicati alla lettura, all’ arte con la creazione di manufatti e semplici installazioni

 

In tal senso, noi tutti docenti possiamo considerare le attività e le azioni fino ad oggi messe in campo quali strumenti per facilitare negli alunni l’assunzione delle buone pratiche:

  • Dare maggior diffusione tra le famiglie degli alunni del recupero degli oli vegetali esausti attraverso l’utilizzo dei prodotti già elaborati dagli alunni lo scorso a.s., ispirati al personaggio “Esaustino”.
  • Cogliere l’opportunità di fare in classe una momento di educazione ambientale interattivo e divertente, fruendo dell’ECOQUADERNO, già disponibile nelle LIM, (modello Smart board in tutti i notebook ad essa collegati)
  • Creare in classe l’occasione di comunicare agli alunni l’importanza di una buona raccolta differenziata per l’ambiente, utilizzando i video-animazione, in formato DVD, sul riciclo della carta e dell’alluminio, custoditi dai referenti dei plessi, già dallo scorso anno; le copie dei filmati sono stati gentilmente donati al nostro circolo dall’ASIA, all’indomani degli incontri realizzati con gli alunni delle quarte e delle quinte. 
  • Elaborare semplici ipotesi di utilizzo dello spazio verde in coerenza con le esigenze specifiche degli alunni, in funzione delle strutture già in esso presenti e della disponibilità delle famiglie e del personale non docente.

Le eventuali proposte ed iniziative, ricollegabili alle programmazioni, troveranno per la progettazione esecutiva la disponibilità della referente dell’ambiente che insieme ai docenti valuterà gli interventi necessari sia ad opera dei volontari delle associazioni sia delle istituzioni.

 

Social

Top.

Contatti

5° Circolo Didattico "E. Montale"
Viale della Resistenza, 11/k - 80144 Napoli
C.F.: 94023840633
Tel/Fax: 0815430772
PEC: naee005006@pec.istruzione.it
Mail: naee005006@istruzione.it
Cod. Meccanografico: NAEE005006
© 2015 Design a cura della Sares s.r.l. / Web site v.1.0 - P.IVA: 05791401218 / Via Melisurgo, 15 80133 (NA)